Nuova Modalità di Valutazione per la Scuola Primaria-incontro informativo MERCOLEDI’ 27 GENNAIO

Si informano le famiglie degli alunni che a seguito dell’emanazione dell’Ordinanza Ministeriale del 4 dicembre 2020 e delle corrispondenti Linee guida a partire dal primo quadrimestre la scheda di valutazione sarà modificata: non sarà più presente il voto numerico nelle diverse discipline, ma dei giudizi descrittivi che si riferiscono ai quattro livelli di valutazione illustrati dalle Linee guida:AVANZATO, INTERMEDIO, BASE, IN VIA DI PRIMA ACQUISIZIONE.

Al fine di informare le famiglie sul nuovo sistema di valutazione, i coordinatori di classe, in collaborazione con gli altri docenti di classe, organizzeranno mercoledì 27 gennaio c.a. alle ore 17.00 un incontro informativo in modalità videoconferenza sulla piattaforma G-suite. Il Ministero dell’Istruzione ha attivato una specifica sezione on line all’indirizzo https://www.istruzione.it/valutazione-scuola-primaria/index.html nella quale sono stati inseriti diversi documenti utili, riferimenti normativi, webinar formativi e informativi e una raccolta di faq (risposte veloci alle domande più frequenti). Si invitano le insegnanti e le famiglie interessate alla consultazione del sito.

Leggi circolare n.169

Scuola e Covid 19, nuova ordinanza in Puglia: si prosegue con la proroga dell’ordinanza già emanata

Dal 25 al 30 gennaio in Puglia tutti gli studenti delle scuole superiori svolgeranno le lezioni con la didattica digitale, mentre gli alunni delle scuole elementari e medie, nonché i bimbi della scuola dell’infanzia, proseguiranno con la didattica in presenza con possibilità per i genitori di chiedere la didattica a distanza. È quanto stabilisce la nuova ordinanza regionale n.21 del 22/01/2021, in materia di “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19” n. 21 emanata dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano relativa alla scuola.Dal primo febbraio e sino al 6 febbraio, invece, i ragazzi delle superiori potranno tornare a svolgere le lezioni in presenza, ma con il limite del 50% di presenza di studenti in ogni istituto.

Al fine di effettuare in tempi rapidi una ricognizione delle richieste, solo le famiglie degli alunni richiedenti la DID sono invitate a compilare il seguente MODULO ON-LINE (uno per ciascun figlio/a). Si prega di utilizzare l’account istituzionale dell’alunno nome.cognome@scuolagirondi.edu.it

Leggi qui il testo completo dell’ordinanza n.21 del 22/01/2021

Scuole in Puglia, ordinanza di Emiliano dal 18 al 23 gennaio 2021

Arriva la nuova ordinanza sulla scuola in Puglia. In mattinata il presidente della Regione, Michele Emiliano, ha firmato il nuovo provvedimento che resterà in vigore da lunedì 18 gennaio fino al sabato 23. Sostanzialmente confermate le disposizioni già in vigore: nelle scuole superiori, organizzazione tale da garantire la didattica digitale integrata al 100%, mentre scuole elementari e medie, saranno aperte come previsto dal governo con il Dpcm del 14 gennaio, ma sempre con la facoltà data alle famiglie di richiedere espressamente la Ddi. Scelta che, precisa l’ordinanza, “è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza della presente ordinanza, salvo deroga rimessa alle valutazioni del Dirigente scolastico”.

Al fine di effettuare in tempi rapidi una ricognizione delle richieste, solo le famiglie degli alunni richiedenti la DID sono invitate a compilare il seguente MODULO ON-LINE (uno per ciascun figlio/a). Si prega di utilizzare l’account istituzionale dell’alunno nome.cognome@scuolagirondi.edu.it

Leggi ordinanza regionale n.14/2021.

Raffaele Girondi, il pittore sognatore

Raffaele Girondi, pittore barlettano cui è intestata la nostra Scuola, ricordato e celebrato sul quotidiano “La Gazzetta del Mezzogiorno”, dal Prof. Mariano Stellatelli, socio della Società di Storia Patria. “Pittore poco conosciuto, poco studiato dai critici… Ama i mattini e i tramonti, i cieli limpidi e azzurrissimi, gli spazi all’aria aperta… Le figure umane non compaiono quasi mai è un’anima troppo delicata, che ritrova se stesso nella bellezza di un riflesso, nel verde di una foglia al vento, nell’ombra di una viuzza appartata…”Il nostro Istituto riserva grande attenzione al patrimonio artistico e culturale locale, attraverso la valorizzazione di uno straordinario artista, a volte in po’ nell’ombra e dimenticato dalla cittadinanza, al fine di recuperare parte di noi stessi e della storia di Barletta.

Leggi articolo “Raffaele Girondi da Barletta il pittore sognatore” Gazzetta del Mezzogiorno- 8 gennaio 2021

Concorso “Le nostre sfide”, vincitore un alunno della 5^D

Proclamato e premiato vincitore della VI edizione del concorso artistico letterario “LE NOSTRE SFIDE”, promosso dalla locale Amministrazione in collaborazione con la biblioteca comunale “Sabino Loffredo” e DIDA.ART, per il raggruppamento dei partecipanti di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, è stato l’alunno frequentante la classe 5^D, Giuseppe Filomeno.
“Le stringenti regole di vita e i nuovi ritmi che il Coronavirus ha imposto, la paura ma anche la scoperta di nuovi affetti e modi di intendere la socialità, diventano risorsa”. Questo il tema centrale del bando pubblico emanato dall’Ente, comunque ispirato alla simbolica figura di Ettore Fieramosca e degli altri condottieri vittoriosi nella Disfida di Barletta, la cui memoria tramanda alle nostre generazioni uno slancio energico per affrontare risolutamente le difficoltà e i cambiamenti in atto, facendo leva sul senso civico quanto sull’orgogliosa appartenenza a una nazione libera e democratica.
L’elaborato narrativo è  stato valutato da una apposita commissione giudicatrice basandosi sull’autenticità ed originalità del lavoro, nonché sulla qualità del messaggio trasmesso. Al primo classificato è stato riconosciuto un premio consistente in un buono per l’acquisto di libri o giochi didattico-educativi spendibile nelle librerie cittadine del valore di € 200,00.Purtroppo non è stato possibile organizzare una cerimonia di premiazione, ma non sono mancati i complimenti e il plauso del Sindaco di Barletta, Dott. Cosimo Damiano Cannito.

Ordinanza 1/2021 di Emiliano: “Didattica digitale integrata per tutti fino al 15 gennaio”

Si comunica che a seguito dell’ordinanza del Presidente della Regione Puglia” Con decorrenza dal 7 gennaio e sino al 15 gennaio 2021:

1. Le Istituzioni Scolastiche del primo ciclo (scuola primaria e secondaria di primo grado), salvo quanto previsto al punto 2, adottano forme flessibili dell’attività didattica in modo che il 100% delle attività scolastiche sia svolto in modalità digitale integrata (DDI), restando sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per l’uso di laboratori qualora sia previsto dall’ordinamento, o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata;

2. Le medesime Istituzioni Scolastiche del primo ciclo (scuola primaria e secondaria di primo grado), nell’ambito dell’alleanza del rapporto Scuola-famiglia, devono garantire l’attività didattica in presenza in luogo della didattica digitale integrata, per tutti gli alunni le cui famiglie la richiedano espressamente per i propri figli; tale scelta è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza della presente ordinanza.”

Pertanto, secondo quanto dichiarato dal Presidente Emiliano,” rimane ferma la possibilità di richiedere la didattica in presenza per i bisogni speciali e altre situazioni di necessità, secondo le modaltà previste dall’ordinanza.” 

La richiesta di DIDATTICA IN PRESENZA nella SCUOLA PRIMARIA va effettuata per iscritto dal genitore al Dirigente Scolastico, per il tramite del COORDINATORE DI CLASSE. Per il rientro degli alunni alla Scuola Primaria, le famiglie devono consegnare al docente di classe il modulo di AUTODICHIARAZIONE  debitamente compilato e sottoscritto.

L’attività didattica per la SCUOLA DELL’INFANZIA continua a svolgersi integralmente in presenza.Per il rientro degli alunni alla Scuola dell’Infanzia, le famiglie devono consegnare al docente di classe il modulo di AUTODICHIARAZIONE  debitamente compilato e sottoscritto.

“Scuola In Chiaro” in un’App

Si informa che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha messo a disposizione delle famiglie l’applicazione Scuola in Chiaro in un’app che consente di accedere, scansionando un codice QR,  alle informazioni principali sulla nostra scuola e di confrontare i dati, già presenti nel sistema informativo, con quelli di altre scuole del territorio. Il nostro istituto ha richiesto il QRCode,  al fine di fornire alle famiglie che vorranno iscrivere i propri figli nella nostra scuola, tutte le informazioni utili a conoscere la realtà del 6°Circolo Didattico”Raffaele Girondi” di Barletta.

In questa prima fase di avvio, l’applicazione prende in considerazione solo alcuni dati ma è uno strumento in continua evoluzione e le sue funzionalità saranno via via implementate e migliorate. Un primo sviluppo riguarderà, per il prossimo anno scolastico, la possibilità di conoscere il PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA delle istituzioni scolastiche, grazie al collegamento che verrà stabilito, per le scuole interessate, con la piattaforma PTOF presente sul SIDI. Per scansionare il QR CODE, è necessario che l’utente abbia sullo smartphone o sul tablet, un’applicazione per leggere i codici QR.

Cliccare sull’immagine in alto a sinistra, per la procedura di scansione. In alternativa, si può seguire questo link.

Sospensione delle attività didattiche per le Festività Natalizie A.S. 2020/2021

Si comunica alle SS.LL. che, in occasione delle festività natalizie, le attività didattiche saranno sospese dal 23 dicembre 2020 al 06 gennaio 2021 e riprenderanno regolarmente giovedì 07 gennaio 2021. Come da delibera del Consiglio di Circolo, gli Uffici di segreteria e i plessi scolastici rimarranno chiusi nei giorni 24-31/12/20 e 02/01/2021.

“Porgo agli alunni e alle loro famiglie, a tutto il personale in servizio, al D.S.G.A., che ogni giorno si adoperano per migliorare la qualità dell’offerta formativa di questa istituzione, gli auguri più cari di un Sereno Natale e di un Felice Anno Nuovo, all’insegna della condivisione di obiettivi comuni per il benessere della Comunità scolastica e della più vasta Comunità sociale e civica”.

Il Dirigente Scolastico Dott.ssa Serafina Maria ARDITO