Bonus per la connettività e dispositivi digitali

Per sostenere la digitalizzazione e per combattere il cd. digital divide, sono stati firmati i decreti attuativi e istitutivi del cd. bonus per la connettività e l’acquisto di un dispositivo digitale.Si tratta di un incentivo che varia da un minimo di 200 euro fino a un massimo di 500 euro a beneficio. L’agevolazione si rivolge a famiglie e imprese per poter dotarsi di strumenti tecnologici che possano essere in grado di avvicinare anche coloro che sono in difficoltà economica al livello minimo di benessere.

Chi vuole beneficiare dell’incentivo può fare domanda da lunedì 9 novembre 2020. Questo provvedimento mette in campo un Piano voucher per famiglie meno abbienti è un intervento di sostegno alla domanda per garantire la fruizione di servizi di connessione ad internet in banda ultra larga da parte delle famiglie con ISEE inferiore ai 20 mila euro. Si ricorda che  alcune Regioni applicano il bonus in modo leggermente diverso al resto d’Italia. In particolare, in Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Toscana, la misura sarà applicabile solo ad utenze localizzate in alcuni Comuni considerati finora più svantaggiati. Leggi Nota informativa.