Riapertura plesso Zanardelli

Il plesso Zanardelli riapre oggi 18 febbraio solo dopo due giorni di chiusura per un guasto all’impianto di riscaldamento.«Siamo felici che i nostri alunni e le nostre insegnanti oggi potranno ritornare a scuola. Tutta la comunità scolastica ringrazia il sindaco Cannito e tutti coloro che si sono adoperati per risolvere il guasto nell’attesa di ripristinare il tutto in maniera definitiva», hanno dichiarato la Dirigente Scolastica, Maria Serafina Ardito,  e il Presidente del Consiglio di Circolo, Giuseppe Dimiccoli.

Ordinanza: chiusura plesso Zanardelli sino al 27 febbraio

Si comunica che, con Ordinanza del Sindaco del Comune di Barletta, è stata disposta la CHIUSURA DEL PLESSO DI VIA ZANARDELLI DAL 17 FEBBRAIO AL 27 FEBBRAIO 2021, con conseguente interruzione dell’attività scolastica in presenza, al fine di consentire l’intervento urgente di approvvigionamento e sostituzione dei bruciatori guasti. Nel suddetto periodo, le attività proseguiranno a distanza, in modalità DDI per tutti gli alunni del plesso Zanardelli. Si allega ordinanza del Sindaco del Comune di Barletta, dott. Cosimo Damiano Cannito.

Colloqui SCUOLA DELL’INFANZIA 16 febbraio c.m.

Si comunica che l’incontro scuola-famiglia per la SCUOLA DELL’INFANZIA si terrà in modalità on-line martedì 16 febbraio 2021 dalle ore 16.30 alle ore 18.30 su Google Meet. L’orario di ingresso in videoconferenza di ogni singolo genitore avverrà secondo l’ordine di prenotazione del colloquio con il docente, attraverso il Registro Elettronico Axios. Sarà necessario entrare con l’account del proprio/a figlio/a. Il colloquio avrà la durata massima di 10 minuti per genitore. Si raccomanda la massima puntualità per il buon funzionamento dell’incontro. Si invita il genitore a rispettare il proprio turno di prenotazione e a cancellarsi nel caso fosse impossibilitato a parteciparvi, in modo da dare possibilità ad altri di prenderne parte. La prenotazione deve essere effettuata entro 24 ore dal giorno del ricevimento. Leggi GUIDA con PROCEDURA DI PRENOTAZIONE.

CODE WEEK 4 ALL

La scuola “Raffaele Girondi” ha vinto la sfida CODE WEEK 4 ALL aggiudicandosi il Certificato di Eccellenza della settimana della Programmazione!

 

 

Cerimonia di premiazione del Concorso Letterario “Magico Natale”

Sabato 6 Febbraio 2021 presso la Sala convegni della Scuola Primaria “R. Girondi” si è tenuta la Cerimonia di Premiazione del Concorso Letterario “Magico Natale” dei piccoli vincitori dei plessi Zanardelli-Dibari. Calorosissima l’accoglienza riservata alla Presidente del Centro Studi “Barletta in Rosa – A.P.S.” prof.ssa Mariagrazia Vitobello, intervenuta con alcune socie per premiare i piccoli scrittori in erba del “sacco del cuore” con coppe, medaglie e attestati.

L’evento, organizzato ineccepibilmente dalla F.S. extra-scuola, ins. Gina Spadaro, ha visto la premiazione di 14 alunni della nostra Scuola che si sono prodigati nell’elaborazione di lettere, segnalando situazioni di disagio vissute nella propria famiglia o da una persona amica o che vive nel proprio quartiere.  Giovanni Spera, alunno della 5^A, si è classificato al primo posto per il concorso “Il racconto letterario”.

Scuola, nuova ordinanza di Emiliano: in Puglia dall’8 al 20 febbraio superiori in presenza fino al 50% e Dad su richiesta

Dall’8 al 20 febbraio, in Puglia l’attività didattica per la scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di 1° grado si svolgerà in presenza; mentre per le scuole superiori la didattica in aula proseguirà con il limite del 50 per cento di presenze in ogni istituto: è quanto prevede la nuova ordinanza n.41 del 4 febbraio 2021 firmata dal governatore, Michele Emiliano. Resta in piedi la possibilità per tutte le famiglie di chiedere la didattica a distanza. “Le istituzioni scolastiche del primo ciclo di istruzione – si legge nel provvedimento – garantiscono comunque il collegamento online in modalità sincrona per tutti gli alunni le cui famiglie richiedano espressamente di adottare la didattica digitale integrata, tenendo presente che a coloro che hanno chiesto la didattica digitale integrata, non può essere imposta la didattica in presenza. Tale scelta è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza delle presenti disposizioni, salvo deroga rimessa alle valutazioni del dirigente scolastico”.

Al fine di effettuare in tempi rapidi una ricognizione delle richieste, solo le famiglie degli alunni richiedenti la DID sono invitate a compilare il MODULO ON-LINE (uno per ciascun figlio/a). Si prega di utilizzare l’account istituzionale dell’alunno nome.cognome@scuolagirondi.edu.it

Leggi qui il testo completo dell’ordinanza n.41 del 04/02/2021

La Girondi: scuola finalista al Concorso hackathon Telefono Azzurro

In occasione del Safer Internet Day 2021, ricorrenza internazionale dedicata alla sensibilizzazione e promozione di un utilizzo sicuro e consapevole delle tecnologie digitali e avente l’ obiettivo di ascoltare la voce dei ragazzi, il loro punto di vista e le loro riflessioni sul tema del digitale, la classe 5^ F, egregiamente guidata dalla docente, Ins. Nunzia DITOMMASO, ha partecipato al concorso nazionale hackathon “An internet we trust, è tempo di dire la nostra”  indetta da Telefono Azzurro, rappresentando la regione Puglia e classificandosi tra le tre scuole finaliste. L’evento finale si terrà l’8 febbraio in diretta streaming sul sito di Telefono Azzurro.

Premiazione concorso letterario “Magico Natale”-IX edizione

Sabato 6 febbraio, alle ore 11.30, si terrà presso l’Auditorium del plesso di Via Zanardelli la premiazione dei vincitori del concorso letterario “MAGICO NATALE”, promosso dall’ Associazione “Centro Studi Barletta in Rosa – A.P.S.”presieduto dalla Prof.ssa Mariagrazia Vitobello e patrocinato dal Comune di Barletta. L’appuntamento, giunto alla nona edizione, ha riscontrato l’ampia partecipazione delle scuole primarie della nostra città. L’associazione, molto presente e vicina al proprio territorio, oltre che sensibile ed attiva nell’intraprendere iniziative di solidarietà, ha chiesto quest’anno la collaborazione dei nostri alunni per poter aiutare i più bisognosi nel Natale 2020. I bambini hanno prodotto delle brevi lettere, in cui hanno segnalato situazioni di disagio vissute nella propria famiglia, da una persona amica o che vive nel proprio quartiere. Agli alunni che hanno scritto le lettere più significative, il Centro Studi “ha riservato” un dono speciale.